Twitter

Triffo Chronicles

vendo un kg di neuroni assonnati.

How big is a giant squid?

novembre17

Finalmente disponibile Google Mobile App per iPhone che implementa la ricerca vocale.
il video qui sotto vi mosta quanto comodo e efficiente un tipo di ricerca del genere può rivelarsi, peccato che riconosca solo la lingua inglese… ma con un po di dimestichezza ci si può abituare.

Google Victims.

novembre2

Pensavo ieri mentre guidavo verso l’ufficio che Google ha mietuto silenziosamente Vittime nel corso di questi ultimi anni… per esempio:

– Le ricerche scolastiche… o meglio la parte della ricerca nelle ricerche.
10 anni fa bisognava, una volta stabilito l’argomento, recarsi in biblioteca, prendere 3 o 4 enciclopedie piu 3 o 4 libri sull’argomento, spulciare il materiale, raccogliere tutto e fare un mega riassuntone integrando le informazioni tra di loro e se si voleva fare gli sboroni si stampavano (o fotocopiavano a colori) grafici, tabelle e foto… (tempo impiegato 1 o 2 pomeriggi)
Ora bastano 5 minuti di selezione tra gli articoli di google un editor di testi e il compagno di merende del google.serialkiller, wikipedia per confezionare un lavoro da 8 e mezzo.

– Gli atlanti stradali, chi usa piu un atlante o una cartina ormai quando c’è google maps a disposizione per pianificare un viaggio?
C’è un database infinito in continuo aggiornamento, un dettaglio irraggiungibile su carta e una ricerca immediata…

– il gioco delle citazioni, o quello di elencare tutti i cartoni animati esistenti… ok non sono grosse perdite, ma una decina di anni fa erano un modo come un altro per passare le ore di matematica…

introducing the gPhone (TMobile G1)

settembre23

Ecco finalmente gPhone, il primo telefono che monta android, la piattaforma mobile di google che dovrebbe far concorrenza all’iphone.
Nel video potete vedere il paragone frai i due cellulari, quello prodotto da HTC TMobile e Google contro il solito iPhone di Apple;
alcune ottime idee in android ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di meglio da google.
date un occhiata voi stessi.

Google Chrome

settembre2

 Oggi Google ha lanciato il suo browser e come spesso accade con le applicazioni di google è favoloso.

E’ veloce, è ottimizzato, è leggero, è sobrio e stiloso al tempo stesso… unico difetto? al momento c’è solo per windows ma una versione per mac e per linux dovrebbe uscire a breve.

Domattina, la prima cosa che farò in ufficio sarà installarlo per provarlo a fondo, ma l’anteprima di questa sera sul pc/mediacenter fa ben sperare e credo sia ora ormai di salutare firefox che ha fatto tanto finora, ma soffre di quel piccolo problema di abuso di memoria, un tunnel da cui è difficile uscire