Twitter

Triffo Chronicles

vendo un kg di neuroni assonnati.

there is no place like 127.0.0.1

aprile13

yes yes, sono pigro, ma l’avevo detto io che smettere di scrivere un post al giorno per quanto inutile e qualitativamente pessimo potesse risultare avrebbe inesorabilmente portato ad una moria nella popolazione dei post di questo sglaps(tm)/blog…
l’idea è stata di una delle mie altre personalità, quindi prendetevela con lei se proprio dovete, la trovate di solito il giovedi sera; e comunque se la quotidianità dei posts portava ad una pessima qualità degli stessi ora che i posts cadono ognimortedipapa, non è che vada meglio eh… per le lamentele chiamate il giovedì come sopra chiaramente illustrato… (prima o poi dovrò dare un nome a tutta sta gente che vive nella mia testa)
Che poi, ora che ci penso, ci ho anche il pallino dei nomi, ho dato il nome praticamente ad ogni cosa… al blog (ah ciao PACO), alla mia macchina… alla tartaruga trudi che risiede nel portaoggetti della mia macchina… anche l’iphone ha un nome, ma ai miei conviventi faccio fatica, sarà che spesso non li distinguo…
Ricapitolando state leggendo un ossessivo compulsivo con multiple personalità dislessico e con l’alzheimer (collezionale tutte!) e nemmeno voi state messi meglio dopotutto, quindi non sogghignate pensando al sottoscritto (o ai sottoscritti)
In ogni caso l’ossessivo compulsivo non è che per un mese se ne è stato a casa a cazzeggiare (come l’anno scorso) nel frattempo forse è finalmente riuscito a trovarsi una casa degna di quel nome…una casa che bene o male soddisfa i rigorosissimi canoni imposti dalla personalità “casalinga disperata”,
qualche notizia in piu nel prossimo post se tutto va per il meglio…
altrimenti mi troverete qui a lamentarmi della vita, dei costruttori, delle banche e della mancanza di frappuccini in questa terra di degustatori di caffe.. (giusto per non essere affatto fastidioso)
Notte eh.

p.s. l’ipad quando cazzo arriva?

Compromessi

novembre10

Non è poi cosi difficile scendere a compromessi… quello che serve è senza dubbio una buona dose di desideri e qualcosa per cui vale davvero la pena adattarsi. Poi per il resto ci si abitua a tutto.
Non importa se il lavoro che sognavi di fare al momento non è disponibile, non importa se quello per cui fai tutto cio è ancora a mesi di distanza, non importa se non sai se potrai permetterti (finanziariamente) il tuo desiderio, quello che conta è avere chiaro l’obiettivo e fare di tutto per raggiungerlo…
….
Fosse facile…
D’altra parte mica si può sempre avere tutto pronto o fare 6 al superenalotto… anche se con 80 milioni di euro sarebbe tutto piu semplice.
E ultimamente non c’è mai nulla di semplice (cit)

p.s. se i miei post diventano sempre piu rari ultimamente è un buon segno… significa che ho poco tempo libero… il che non generalmente è una cosa che non viene definito “positiva”, ma in questo caso significa che non sto cazzeggiando.

byebye paco

karmaniac

agosto19

ricapitolando
Ho riparato un disco fisso briccato da un firmware seagate e ho rotto un nintendo ds perfettamente funzionante solo perchè volevo cambiargli il touchscreen che era leggermente graffiato…
Prendo per la prima volta l’eurostar in primaclasse e l’aria condizionata crusha, ma guadagno una minivacanza favolosa
Direi che va tutto bene con l’equilibrio universale, non l’ho incasinato…
(non temete catastrofisti, non ho intenzione di giocherellare di nuovo con il karma universale prima del 2012… per quella data ho grandi progetti…)
L dice che ho troppo tempo libero e teme per il nostro universo.
Come darle torto.
Ma non lo faccio apposta… giuro… sono 20 anni che non lo faccio apposta…
Notte PACO

Sliding Doors

luglio19

Sliding Doors Ho fatto un colloquio per una societa dove mi piacerebbe lavorare e ho come l’impressione di aver rovinato tutto.
Sarà forse il mio instinto di conservazione che si autoconvince della disfatta per prepararmi al peggio e attutire la botta?
Probabile, certo è che mentre attendevo il treno di ritorno, mi sono immaginato tutti i futuri possibili e sebbene alcuni fossero piacevoli altri mi spaventavano alquanto.
Voglio dire, in fondo che probabilità pensate che io abbia di incontrare un coniglio gigante che mi annuncia la fine del mondo in 28 giorni 6 ore 42 minuti e 12 secondi?
gia, esattamente quello che pensavo io.
e ora uscite dalla mia dannata testa.