Twitter

Triffo Chronicles

vendo un kg di neuroni assonnati.

Say goodbye to the world you thought you lived in

settembre5

Eccoci, (buondì PACO), di nuovo qui, con l’estate ormai alle spalle e un autunno un pochino preoccupante da affrontare…
Cominciamo con le questioni tecniche che di solito non interessano a nessuno, tranne al sottoscritto, ma visto che il sottoscritto rilegge periodicamente quello che scrive a causa della terribile memoria, fa sempre bene riportare quello che succede… in fondo sono delle cronache no?
comunque dicevo, La Questione Tecnica ™… ho fatto l’aggiornamento automatico con wordpress (e ho acquisito il titolo di “amante del brivido livello 2”) e come previsto è andato tutto a signorine allegre
homepage inaccessibile, area amministrativa inaccessibile, insomma un fottuto casino…
se leggete questo posto vuol dire che il futuro-me ha già risolto La Questione (BRAVO FUTURO-ME… BRAAAAAAAVO! fottuta jingle di bravagiovannabrava… rimane intesta per mesi) se non lo leggete… beh non lo leggete.
Potevo tralasciare la seconda parte della frase ipotetica, conoscere l’esistenza dell’opzione in questo caso escluderebbe il fatto che l’abbiate scelta, ma si sa che mi piace darvi la parvenza di un minimo di libero arbitrio.
Per ora sto usando il buon caro e vecchio notepad (l’equivalente macintoshiano a dire il vero… textedit ) tanto se mi conosco questo post difficilmente comincerà e finirà nello stesso mese, quindi il sopracitato futuro-me dovrebbe avere tutto il tempo di fixare questo casino.
Proseguendo la lista degli argomenti che dovrei toccare in questo posto ora dovrebbe esserci NYC…
Sono stato a New York e come spesso succede ora che sono tornato stare qui è un inferno.
Si perché come dicevano i REM, lasciare new york non è mai facile… vorresti ricominciare il tuo solito tram tram, ma ti accorgi che la tua tranquillità, il tuo piccolo pezzo di mondo, seppur non sia male, seppur sia confortevole e accogliente, è una cacca in confronto a manhattan e dintorni.
Vi assicuro che è la prima città di cui sono geloso: ho rivisto Cloverfield non perché fosse un film da rivedere, ma semplicemente per vedere distruggere quel fottuto quartiere (o come lo chiamano loro borough), della serie se non posso viverci io non ci vivrà nessuno…
Un mio amico è negli states in questi giorni, a dire il vero è tornato ma non è questo il punto, il punto è che sono stato invidioso, anzi direi più irritato (giuro!) per tutta la settimana in cui si è fermato a nyc…. le cose sono migliorate nel momento in cui si è spostato sull’altra costa.. decisamente una nuova patologia preoccupante da aggiungere alla lista.
Bah la cura in questo caso è facile direte voi, “che ci fai qui?”, “parti! vai la”, “la vita è una!” ed altre impetuose esternazioni del genere, ma la realtà è che purtroppo quei pezzi di carta, che tutti si ostinano a volere, scarseggiano e la mia banca che non è per nulla differente, mi ricorda periodicamente che ho una casa e che qualcuno dovrà pure pagarla no… eppoi come dice la mia nonna un lavoro a tempo indeterminato è oro in questa economia (non l’ha detto proprio così ma il concetto era quello) e vale la pena lasciarlo per l’ignoto in una nuova città anche se la suddetta città è dannatamente strafiga?
Vabbeh c’è sempre l’opzione superenalotto… io ci conto eh.
Comunque siam qui (in italia, e più precisamente in ufficio) e ci tocca lavorare, come già detto le ferie son finite, il problema è che anche volendo essere produttivi in questo periodo in ufficio non è che abbia poi così tanto da fare…
Le cose sono due… o sono stato bravissimo e grazie al mio training mirato degli utenti e alla mirata e costante monitorizzazione di tutti i sistemi, ho fatto si che tutto abbia funzionato e funzioni a meraviglia senza bisogno di ulteriori manutenzioni… oppure è culo… (e ora mi tocco…)
In ogni caso io e tutte le altre 6 mie personalità ci annoiamo, mi sono scaricato i pdf dei libri che sto leggendo per passare il tempo, ma leggendo parte l’effetto abbiocco e farmi trovare sbavante sulla tastiera del mac non aiuterà nel momento in cui dovrò chiedere un aumento visto le mie brillanti doti e la rata del mutuo incombente. Cercasi quindi secondo lavoro da fare in ufficio possibilmente altamente remunerativo… c’è grossa crisi servono dindini… tanti dindini.
e giusto per rimanere in tema finanziario e sempre per dovere di cronaca riportiamo anche le SFIGHE dell’ultimo periodo:
– MULTA NUMERO 3 accesso a zona a traffico limitato in lecco…. 90 euro
– VETRO ROTTO IPAD 400 EURO
– MULTA NUMERO 4 eccesso di velocità, un anno fa in svizzera… 96 euro
– DISCO ROTTO, IN GARANZIA, ma le poste perdono il pacco.. 80 euro (in attesa di un rimborso che non arriverà mai)
– MONITOR SAMSUNG abbinato al pc che controlla il proiettore, CON MIGLIAIA DI PIXELS MORTI… (“fortuna” che lo uso poco)
non c’è male.
ringrazio la signorina Karma, Lei è sempre così equa e imparziale e non le chiedo delucidazioni riguardo a quanto sopra perché so che è da maleducati, colgo solo l’occasione per salutarla e farle i complimenti per l’ottima forma! (ehm…)
Direi che è tutto, tanto vale chiudere qua per ora, altrimenti finisce che posto a a natale.
Buon autunno a tutti (il più bel periodo dell’anno!)

p.s. PACO auguroni… sono 7 quest’anno? mi pare 7… ah la crisi del settimo anno…

*(piattaforma di blogging in uso in codesto blog…)