Twitter

Triffo Chronicles

vendo un kg di neuroni assonnati.

The 15 minutes time loop

ottobre30

Servono 15 minuti per arrivare da casa mia al mio ufficio, 20 se piove, 30 se c’è traffico.
Quei 15 minuti però sono strani, fanno parte di un loop temporale difficilmente comprensibile, le persone in questi 15 minuti sono sempre negli stessi posti a fare le stesse cose, ci sono piccole variazioni ogni tanto, ma tutto si ripete ciclicamente ogni mattina.
Questo singolare fenomeno è stato davanti ai miei occhi da chissà quanto tempo, ma solo recentemente me ne sono accorto.
Ogni mattina guidando verso l’ufficio incontro sempre, la signora che aspetta l’autobus e va chissa dove (non credo al lavoro perchè è troppo tardi e lei non è giovanissima)(il mio cervello la chiama mrs Gump n), il ragazzo in bicicletta (quando non piove) con lo zainetto blu che va verso la stazione, probabilmente un universitario (Declan), la signora di colore che accompagna la figlia a scuola… (Fiona con Larissa. (…) ) e il tizio pelato con l’alfa 147 che immancabilmente si deve fermare davanti alla pasticceria (john).
La teoria che ha preso piede nella mia testa è che maggiore è la quantità di elementi ricorrenti, minore sarà la possibilità che la giornata sia una giornata fuori dal comune,
Con 4 elementi non c’è da aspettarsi nulla se non una noiosa giornata in ufficio
con 3 elementi qualcosa potrà accadere
con solo 2 elementi ci sarà una svolta improvvisa
con un elemento mi aspetto un grosso imprevisto
con zero elementi, è la volta buona che vinco al superenalotto….